Vincenzo De Cotiis

Vincenzo De Cotiis nasce a Gonzaga nel 1958. Studia architettura presso il Politecnico di Milano e, nel 1997, fonda il suo studio e l'omonima galleria.
La bellezza della patina generata dal tempo è il leitmotiv che si riflette sia nei suoi progetti architettonici sia negli interni per case private e spazi commerciali in tutto il mondo. Una ricerca che si basa sull'appropriazione in chiave contemporanea di materiali di recupero, spesso segnati dal tempo e dall'usura, reinterpretati mediante l'integrazione con nuovi e più preziosi. Il processo creativo è il frutto di una continua stratificazione intellettuale e artistica, alimentata da una precisa linfa artigianale.
Un'estetica intrisa di una "perfetta imperfezione", ottenuta attraverso la s-composizione prima e la ricomposizione poi, passando dall'utilizzo di nuovi materiali e del loro potenziale espressivo generando opere che richiamano la natura nella sua accezione più astratta.
Vincenzo De Cotiis viene considerato uno dei protagonisti nel panorama internazionale del design contemporaneo. Le sue opere, pezzi unici da collezione, sono esposte nella sua galleria a Milano ed in importanti fiere internazionali di design, quali Design Miami / Basel, PAD London, Design Dubai, TEFAF e Art Paris.